C’era una volta il West

Il capitolo successivo alla “trilogia del dollaro” di Leone è un languido e lirico capolavoro. La trama — dichiaratamente presa di peso da Johnny Guitar — vede la proprietaria terriera Cardinale in attesa che la ferrovia giunga fin lì, inconsapevole di essere l’obiettivo di un killer su commissione interpretato da Fonda (scelto con grande intuito per il ruolo di uno dei cattivi più gelidi della storia del cinema). Eccitante, spassoso e riverente, con la colonna sonora di Ennio Morricone ormai divenuta un classico: da non perdere. Soggetto di Leone, Bernardo Bertolucci e Dario Argento. Attenzione alla versione tagliata (di 140 minuti). Techniscope.