Casinò

Lunga e tediosa storia di un allibratore ossessionato dai numeri mandato a Las Vegas dalla Mafia a gestire un casinò negli anni Settanta. Il problema è che né lui, né il suo folle e pericoloso amico, né la prostituta che decide di sposare hanno la minima idea di come tenere quello che hanno. Deludente collaborazione tra Scorsese e lo scrittore Nicholas Pileggi, che avevano fatto centro con Quei bravi ragazzi; stavolta il loro soggetto è troppo lungo, ripetitivo, e distaccato. Sharon Stone si distingue all’interno di un cast di grossi nomi con un’interpretazione drammatica ai massimi livelli. Super 35.