Captain America

Adattamento incredibilmente brutto del grandioso libro a fumetti di Joe Simon e Jack Kirby. Durante la seconda guerra mondiale, Cap (Salinger) riesce a malapena a partecipare a una missione fallita contro il Teschio Rosso (Paulin) prima di essere intrappolato fra i ghiacci dell’Alaska. Scongelato cinquant’anni più tardi, passa parecchio tempo in abiti borghesi prima di affrontare di nuovo il Teschio. Una regia sgraziata e artificiosa, una trama senza azione e antagonisti noiosi offuscano la sincera interpretazione di Salinger. Mai distribuito in sala negli Usa.