Cannibali, I

Ispirato a un racconto di Alvaro do Carvalhal. Una nobile rampolla si innamora di un misterioso visconte e lo sposa. La prima notte di nozze scopre che è un uomo in parte meccanico: sconvolta si suicida, seguita dallo sposo — che si getta su una graticola, arrostendosi. Tocco finale: il padre della sposa e i suoi figli, ignari, si cibano delle carni dello sposo scambiandole per ottimo arrosto. Capolavoro grottesco.