Call of the Wild

Sbiadita versione della classica avventura di Jack London, con una produzione multinazionale che spreca il talento di un cast eterogeneo. Una sola qualità positiva: gli impressionanti paesaggi finlandesi.