Bully

Orrido film-verità ispirato a una storia realmente accaduta: un adolescente influenzabile (Renfro) viene convinto dalla fidanzata (Miner) a uccidere il suo miglior amico, un sadico stupratore (Stahl) che — ironia della sorte — è il “bravo ragazzo” del gruppo, l’unico destinato al college. Nonostante alcuni momenti di indubbio pathos, Clark immerge la faccia dello spettatore in un mare di carne giovane pestata e sudata, fino a rendere il tutto fine a se stesso.