Bullet in the Head

Racconto intenso e adrenalinico su tre amici che lasciano Hong Kong per far fortuna in una Saigon che nel 1967 è prostrata dalla guerra, cacciandosi in un mare di guai che mette a dura prova la loro lealtà. Un film epico, appassionante e teso, con scene d’azione e di scontri fra le più ardite di Woo: ad esempio, quella ambientata in un campo di prigionia. Woo è co-autore della sceneggiatura e ha anche curato il montaggio. La durata indicata è quella della versione voluta dal regista; la maggior parte delle copie americane dura 100 minuti.