Buio oltre la siepe, Il

In una piccola cittadina della Georgia negli anni Trenta, l’avvocato Atticus Finch (Peck) difende un uomo di colore (Peters) accusato di aver stuprato una donna bianca. Il suo innato decoro e senso morale incidono sui suoi due bambini orfani di madre man mano che apprendono tante cose sulla vita, e specialmente su quella spettrale casa accanto alla loro. Peck vinse un meritatissimo Oscar come miglior attore; e anche lo sceneggiatore Horton Foote ne ricevette uno. Questa eccezionale pellicola diventa sempre più grande col passare degli anni. Uno dei migliori film degli anni Sessanta. Tratto dal romanzo semiautobiografico di Harper Lee. Duvall debutta sul grande schermo nella parte di Boo Radley. Prodotto da Alan J. Pakula, con una memorabile colonna sonora di Elmer Bernstein.