Bruja sin escoba, Una

Hunter si ritrova stregato da un’apprendista fattucchiera del XV secolo che lo conduce in un’odissea dall’età della pietra fino a una gita futuristica tra i marziani. Un “fantasy” senza senso.