Brothers of the Head

Diversi mezzibusti televisivi ripercorrono in questo finto documentario le vite e le carriere di due gemelli siamesi che, a metà degli anni Settanta, si imposero brillantemente, seppur brevemente, come precursori della musica punk. Questo veloce e potenzialmente intrigante ritratto dell’eccesso è tortuoso e prevedibile; il materiale di valore copre più o meno una mezzora. Basato su un romanzo di Brian Aldiss.