Brothers

Una storia sincera basata sul rapporto, durante gli anni Sessanta, fra la professoressa militante Angela Davis e l’intellettuale e prigioniero politico afro-americano George Jackson. Una regia sdolcinata e una sceneggiatura imbarazzante sminuiscono l’impatto delle scene migliori.