Broadway: The Golden Age

Mettendo insieme interviste a più di un centinaio di veterani dell’epoca d’oro di Broadway (più o meno fra gli anni Trenta e Sessanta), foto d’archivio di New York ed estratti di spettacoli ormai rari a vedersi, questo semplice e schietto film riesce a catturare sia lo spirito di un’epoca sia il modo di vivere di una generazione di artisti e di spettatori. Fra i momenti salienti, il tributo alla veneranda Laurette Taylor e un’apparizione televisiva di John Raitt che canta Soliloquy (da Carousel). Un esperienza commovente per chiunque ami Broadway o voglia far conoscere le sue meraviglie a una nuova generazione.