Bride of the Wind

Le passioni scarseggiano in questa scialba pellicola storica, ambientata nella Vienna di fine secolo, incentrata sulla figura di Alma Schindler, la vera musa ispiratrice di molti uomini illustri, compreso il compositore Gustav Mahler (uno smidollato nell’interpretazione di Pryce). Lento come un canto funebre, il film è incentrato sulla confusa interpretazione della Wynter. Tutto un parlar d’arte e ossessione senza che si vedano né l’una né l’altra.