Brick

Dopo aver trovato il cadavere della sua ex ragazza, il giovane Gordon-Levitt è deciso a scoprire cosa le è successo. Abile e stilizzato noir, in cui gli studenti usano un linguaggio hard-boiled anni Trenta (a volte difficile da capire ma sempre attraente). Forse un po’ lungo, il film è comunque audace e originale. Haas ruba la scena nel ruolo di uno stravagante boss della droga. L’abile partitura musicale di Nathan Johnson è tanto anticonformista quanto il film. La sceneggiatura è dell’esordiente regista.