Brainscan — Il gioco della morte

Un ragazzo (Furlong) orfano di madre è ossessionato dai film horror e dai videogiochi: e proprio uno di questi ultimi, “Brainscan”, finirà per trasformarlo in un serial killer. Il regista e il cast fanno del loro meglio per tenere a galla un film mediocre, e quasi ce la fanno.