Boys Don’t Cry

Pellicola drammatica ispirata alla storia vera di Brandon Teena (Swank, in una performance da Oscar), una ragazza del Nebraska che si fa passare per un maschio: trasferitasi in una nuova città, scopre una straordinaria affinità con una ragazza che non fa troppe domande, portando scompiglio nella famiglia di lei. Un film ben fatto, che purtroppo non riesce a farci comprendere appieno le motivazioni dei protagonisti: se volete approfondire l’argomento, esiste anche un documentario intitolato The Brandon Teena Story. Attenzione al finale molto violento, sconsigliato ai soggetti più sensibili.