Boxing Helena

L’opera prima dell’allora ventiquattrenne figlia di David Lynch è una vera schifezza: tenta di essere provocatoria e scioccante, ma è semplicemente ridicola (quando non noiosa). Protagonista della vicenda un chirurgo (Sands), ossessionato dalla bella Fenn fino al limite estremo della follia.