Blade

Se pensate di sapere già tutto sui giustizieri metropolitani, Blade è qui per smentirvi. Il protagonista (Snipes), originariamente creato da Marv Wolfman per la Marvel Comics, è mezzo umano mezzo vampiro: il che significa che è il candidato perfetto per lottare contro un succhiasangue megalomaniaco che vuole conquistare il mondo. Potenzialmente sarebbe un gran bel bagno di emoglobina, se solo non durasse mezz’ora di troppo e non avesse la scena migliore (mai eguagliata) proprio in apertura. Con due sequel. Clairmont-Scope.