Bisbetico domato, Il

Un eccentrico Celentano, ricco proprietario terriero dell’Oltrepò, abbandona la sua proverbiale solitudine e misoginia a causa di una splendida Ornella Muti, milanese affascinata dal burbero campagnolo. Grande successo al botteghino nonostante regia e storia lascino parecchio a desiderare.