Bent

Pellicola drammatica che segue la difficile vita del personaggio di Owen, gay dichiarato (e piuttosto esuberante) nella Germania nazista: internato a Dachau, farà amicizia con il compagno di prigionia Bluteau. Un film dalla forte impronta teatrale, con alcune scene innegabilmente potenti: ma la descrizione del dramma degli omosessuali durante l’era di Hitler non è così ben riuscita come avrebbe potuto essere. Adattato da Martin Sherman a partire da un suo testo teatrale del 1979.