Ben-Hur

Uno dei più grandi spettacoli offerti dal cinema muto, che esce piuttosto bene anche dal confronto con il più noto remake sonoro: fantastiche le scene della corsa delle bighe e della battaglia navale (entrambe dirette da B. Reeves Eason). Novarro (nei panni del giudeo Ben-Hur) e Bushman (in quelli di Messala) nelle migliori performance della loro carriera. La produzione fu flagellata dai problemi, e il film arrivò a costare quattro milioni di dollari! Ma ne è valsa la pena, visto il risultato (e nonostante una seconda parte un po’ troppo lenta). Alcune sequenze sono state filmate in Technicolor, a due colori. Ne esiste una versione precedente (una sola bobina!), risalente al 1907.