Belva, La

Tennessee Williams incontra il gotico americano in questo dramma insolitamente aspro su una casa piena di amarezza, rimpianto e invidia, e sul modo in cui la caccia a un puma assassino cambia le dinamiche familiari. A.I. Bezzerides ha adattato un soggetto di Walter Van Tilburg Clark; la tavolozza “decolorata” dell’operatore William Clothier e le ardite angolazioni della macchina da presa sono le doti più cospicue del film.