Bella grinta, Una

Un ambizioso imprenditore contrae ingenti debiti per realizzare un grande stabilimento. Pur sull’orlo del fallimento, riuscirà a risollevare le sorti della sua impresa e ucciderà l’amante della moglie senza essere scoperto. Renato Salvatori interpreta ottimamente un personaggio figlio del boom economico. Premio speciale della giuria al Festival di Berlino.