Believer, The

La vita di un giovane ebreo che decide di diventare uno skinhead neonazista. L’interpretazione di Gosling è da Oscar: nonostante il personaggio sia discutibile, la sua passione è davvero realistica. Esclusivamente rivolto a un pubblico maturo, questo debutto alla regia dello storico sceneggiatore Bean. Distribuito in Europa nel 2001; uscita statunitense (solo televisiva) nel 2002.