Beautiful Country

Un ragazzo nato dall’unione di una donna vietnamita e di un soldato americano diventa, a causa del suo sangue misto, un emarginato nel suo stesso villaggio. Per questo inizia un viaggio che lo porterà in Texas, alla ricerca di quel padre che non ha mai conosciuto. Equilibrato e ben fatto, il film porta in scena le difficoltà cui vanno incontro i figli dei militari americani una volta che i padri biologici li hanno abbandonati. Nguyen, al suo primo ruolo importante, è toccante e autentico, e Nolte offre un’interpretazione meravigliosa nel suo cammeo a fine film. Super 35.