Basta vincere

Hall, Robert Wuhl, Jerry Tarkanian, Bobby Knight, Richard Pitino, George Raveling. Dopo una prima stagione fallimentare, l’allenatore Nolte accetta di cambiare i suoi metodi, e rinforza la sua squadra di basket universitario con nuovi talenti. All’inizio il film non è male, poi diventa ovvio e prevedibile. La sceneggiatura è di Ron Shelton. L’imponente Shaquille “O’Neal, star dell’Nba, è uno dei nuovi giocatori, e altre leggende del basket professionistico (Bird, Cousy) fanno brevi apparizioni. Louis Gossett jr. ha una particina non accreditata.