Barcelona

Il giovane businessman americano Nichols viene raggiunto in Spagna dal cugino (Eigeman), ufficiale di Marina: i due si troveranno a discutere con un gruppo di donne locali dell’atteggiamento anti-americano che prevale tra gli abitanti del villaggio in cui si trovano. Ambientata nei mesi conclusivi della guerra fredda, una pellicola particolarmente originale e stimolante, a tratti anche piuttosto divertente. Stillman (anche sceneggiatore) è alla sua seconda regia per il grande schermo, leggermente inferiore alla prima (Metropolitan). Comunque, il cast è di tutto rispetto.