Bambole e sangue

Un film di suspense che è anche una commedia nera veramente perversa: un’adolescente scappata di casa si sistema nello strano hotel della zia, i cui occupanti sono tipi estremamente bizzarri. C’è una serie di omicidi, ma l’attenzione è focalizzata più che altro sulle eccentricità sessuali, inclusi voyeurismo, narcisismo e travestitismo. Se Chelsea Girls di Andy Warhol fosse stato co-diretto da Alfred Hitchcock e John Waters, si avvicinerebbe molto a questo esordio di Bartel come regista. Chiaramente non per tutti i gusti.