Ballad of Jack and Rose, The

Pretenzioso sproloquio in forma cinematografica, protagonista un anziano hippie che vive isolato su un isola vicino alla costa est degli Stati Uniti, con la sola compagnia della figlia adolescente, cresciuta sotto una campana di vetro. Quando scopre di essere malato di cuore e di avere poco da vivere, l’uomo chiede alla sua compagna (Keener) di trasferirsi da lui insieme ai due figli. La Miller tenta di costruire una specie di favoletta, ma il risultato è una pellicola a dir poco zoppicante, nonostante la presenza di un grande attore come Day-Lewis (e ci mancherebbe: è suo marito).