Attenti al ladro!

Una coppia del jet-set che prospera vivendo al di là dei propri mezzi si ritrova bloccata in una camera d’albergo a Londra e decide di vendere una statuetta di Henry Moore a cui lei tiene molto: la stessa che — quando poi sparisce — potrebbe essere stata rubata dalla neo-assunta cameriera sordomuta. Il film è decisamente eccentrico, ma non ingrana mai davvero; tuttavia c’è stile sufficiente a mantenerlo a galla, e i protagonisti sono in parte.