A

Atlantide, continente perduto

Il peggior film di Pal, ambientato sull’isola di Atlantide ai tempi dell’antica Grecia: un giovane pescatore rimane coinvolto in una serie di intrighi proprio nei giorni precedenti lo sprofondamento della mitica isola. Effetti speciali poveri. A tratti involontariamente comico.

Scroll Up