A

Anime gemelle

Larry, aspirante scrittore, viene lasciato dalla ragazza. Mesto e sconsolato, stringe amicizia con un altro sedotto e abbandonato più triste di lui, Warren, con l’aiuto del quale cerca di vincere la solitudine. Fino a che un giorno, in un bar, Larry conosce la donna della sua vita. Il film ha una struttura debole ed episodica, ma risulta esilarante grazie a una sequela praticamente inarrestabile di gag e battute e alla straordinaria prova di Martin. Bravissimo anche Grodin.

Scroll Up