Anamorph

Il detective Stan Aubray viene richiamato sul campo dal dipartimento di polizia per indagare sui delitti che sembrano commessi da un serial-killer arrestato da Aubray anni prima.

L’assassino ha il suo modus operandi: firma la scena del delitto usando i corpi delle vittime e ispirandosi ad opere d’arte realmente esistenti. Mentre le indagini vanno avanti, vengono a galla particolari oscuri del passato del detective che fanno sorgere sospetti riguardo al suo rapporto con l’assassino.