A

Amori sospesi

Un buon cast non riesce a salvare questo scialbo e lacrimoso intreccio sulla contrastata relazione fra una sarta vedova e un negoziante di una cittadina del Texas, che inizia nel 1966, prosegue per trent’anni e comincia a ripetersi quando i figli, ormai cresciuti, si innamorano a loro volta. Teatrale, forzato e mai plausibile, con improbabili toupet da anziani ed effetti di trucco risibili e poco convincenti.

Scroll Up