A

Albero del male, L’

Una coppia di yuppie assume una tata per il loro neonato, ma noi sappiamo che c’è qualcosa di strano in lei: nutre il bambino da un albero in una gola poco lontana. Il ritorno di Friedkin all’horror per la prima volta dopo L’esorcista contiene qualche bella scena, ma ha un soggetto ridicolo e un approccio privo di umorismo. La Seagrove è molto brava in un ruolo quasi insostenibile. Co-sceneggiato dal regista, a partire dal romanzo The Nanny di Dan Greenburg.

Scroll Up