Al lupo, al lupo

Tre fratelli — il compassato pianista Rubini, il dj giovanilista Verdone e la sorella in crisi matrimoniale Francesca Neri — cercano di mettere da parte le loro passate incomprensioni per ritrovare loro padre (Morse), misteriosamente scomparso. Attraverso la ricerca del genitore e il loro stare assieme, Verdone sviluppa una riflessione nostalgica sulla difficoltà di capirsi ma sembra non poter rinunciare a sketch e caricature, talvolta grevi.