A

Affare del secolo, L’

Tentativo di satira sul traffico internazionale di armi. I personaggi principali sono così freddi e smorti, e la sceneggiatura (di Paul Brickman) tanto disarticolata, che il risultato è poco più che un pasticcio.

Scroll Up