A

Adorabile testardo, Un

Macy. Un film che può essere descritto alla meglio come “carino”, incentrato su un bisbetico immigrante polacco della classe lavoratrice che cresce il suo nipotino quando rimane orfano, e resta una figura dominante nella sua vita anche dopo che il giovane si sposa e ha lui stesso dei figli. Falk è in buona forma in questa storia moderatamente interessante, basata sulle esperienze in prima persona del co-sceneggiatore Max Apple.

Scroll Up