#

6 gradi di separazione

Elegante e aperto adattamento di John Gaure del suo successo teatrale su un affascinante imbroglione che convince dei ricchi creduloni di New York di essere il figlio di Sidney Poitiers. Un film molto ben recitato che scorre senza intoppi nei primi due atti, prima che la satira lasci il posto a una tragedia esagerata. La caratteristica migliore del film sono le ampie inquadrature che Schepisi fa dell’ambientazione newyorkese, sia in interni che in esterni. Basato su una storia vera. Molti personaggi dell’alta società di New York appaiono in cammei. Super 35.

Scroll Up