50.000 sterline per tradire

Satira spionistica al di sopra della media, illuminata dall’interpretazione di Robertson nella parte dell’agente reclutato. Il buon cast di supporto e le scene girate “on location” forniscono un’atmosfera arabeggiante.