Beautiful Thing

Divertente storia di due adolescenti della “working class” britannica (Berry e Neal): vicini di casa, ma con due situazioni familiari ben diverse, i ragazzi intrecciano una relazione sentimentale. Humour graffiante e grandissima colonna sonora! Sceneggiato da Jonathan Hervey sulla base di un suo testo teatrale.

Bianca e Bernie nella terra dei canguri

Divertente — anche se complicato — sequel del lungometraggio animato della Disney del 1977, in cui i topolini innamorati Bianca e Bernie — improbabili agenti della Società Internazionale di Mutuo Soccorso, giungono fino in Australia per aiutare un ragazzino nei guai. Gli appassionati di cartoon noteranno un considerevole apporto del digitale all’animazione, specialmente per il diabolico trattore del cattivo.

Bloodline

Sandra e il suo collega Marco vengono incaricati dal loro capo di realizzare un servizio sul backstage di un film pornografico “d’autore”, come sorta di ricatto per non essere licenziati: tutto sarebbe normale routine giornalistica, se la location non fosse quella in cui, 15 anni prima, venne uccisa la sorella di Sandra da un serial killer chiamato “Il Chirurgo”. Sandra decide di accettare l’incarico, trovandosi però coinvolta in una nuova serie efferata di crimini: chi è il copycat che emula il ben noto serial killer? Ma soprattutto, perché i corpi da lui mutilati tornano in vita come demoni assetati di sangue?

Boris il film

Il regista Renè Ferretti molla la fiction tv che ha fatto per anni e tenta il grande salto: un film d’autore, per il cinema.

Ma il mondo del cinema con i suoi snobismi può essere perfino peggio di quello della tv. Soprattutto per una troupe, quella di Ferretti, a dir poco estranea all’Arte con la “a” maiuscola.
Tra cinematografari snob, attrici nevrotiche, sceneggiatori modaioli, eroinomani, squali e improvvisati vari, il film mette a nudo un mondo, quello del cinema italiano, che aspira a una nuova giovinezza e vive invece solo una perenne immaturità.

Back Door to Hell

Interessante film incentrato su una missione di ricognizione dell’esercito alleato in territorio filippino, durante la seconda guerra mondiale. Una delle prime collaborazioni della coppia Nicholson-Hellman, praticamente contemporanea a Flight to Fury.

Black Sunday

Un’organizzazione terrorista vuole compiere un attentato durante il superbowl, con l’aiuto del pilota (Dern, nnella sua migliore interpretazione) del dirigibile che reca i nomi degli sponsor. Appassionante adattamento (firmato dal trio Ernest Lehman-Kenneth Ross-Ivan Moffat) dell’omonimo best-seller di Thomas Harris. Splendide le scene aeree. Panavision.